la rotta di ulisse 2.0

 


Contatti: massimomichelini1@virgilio.it

ARIETE - GENNAIO 2018

Si parte con un felice entusiasmo un po’ ingenuotto, grazie a Mercurio in Sagittario, poi il 12 passa in Capricorno e si viene colti da un attacco improvviso di Alzheimer. Meglio perciò non azzardare pensieri complicati. Per amore, sesso, ormoni ed emozioni, una strana situazione. Fino al 18 Venere è infatti in Capricorno, e fa conoscere gente rigida e poco affettuosa. Dopo il 18 non si incontrano persone calienti e smutandate, ma col passaggio in Aquario almeno non si litiga col partner ogni tre per due, o due per tre, e si riesce perfino a parlare di cose intelligenti. Quando poi il 26 Marte entra in Sagittario gli ormoni si riaccendono e si ha voglia di sesso spensierato ed esuberante. Alcuni nativi sono però costretti a fare i conti con due giganti tosti e duri in Capricorno, ossia Saturno e Plutone. Saturno mette di fronte alla realtà i nati dal 22 al 25 marzo, che faranno bene a non discutere con il capufficio o persone anziane in famiglia, riceverebbero una mazzata sui denti. I nati verso l’8 aprile si stanno scontrando nel frattempo con Plutone, capace di tirar fuori tutte le cose negative che non si erano viste in precedenza, non importa per cosa. Sono messi invece decisamente meglio i nati verso il 14-15 aprile, spinti da Urano nel segno ad acchiappare al volo occasioni importanti, di lavoro ma non solo.



Copyright © 2017La Rotta di UlisseTutti i diritti riservati