LA ROTTA DI ULISSE

 


Contatti: massimomichelini1@virgilio.it

Urano, incidenti e rotture

Parte seconda: il pianeta nelle case e in rapporto con gli altri pianeti

di Massimo Michelini

Nella vita non tutto è lineare, programmabile e semplice. Accadono anche eventi più complicati, in qualche caso difficili da prevedere e gestire.
Strappi, rotture, inversioni di rotta, decisioni improvvise che possono volgersi a tuo favore o rivoltartisi contro. Questo può portare Urano, a volte devastandoti la vita se sei coinvolto in un incidente, altre spingendoti all’improvviso nella direzione giusta anche se prima di allora non sapevi dove andare o non avevi contemplato la possibilità che poi hai messo in atto.
Talora il destino può cambiare il tuo percorso anche spingendoti a stracciare un contratto già firmato, e facendoti decidere di ripartire da capo, come pure in altre occasioni una rottura di una gamba ti costringe a fermarti, e a ragionare. Sarà positiva questa riflessione o sarà negativa? Certo niente mai assicura che quello che è nuovo sarà un bene per te domani, ma pure il non tentare il cambiamento può risultare deleterio. Il bene e il male, due concetti mutevoli capaci di essere visti con mentalità differente nel corso della vita, ed è tutto da verificare cosa sarà davvero a tuo favore.
Del resto, Urano non contempla il concetto di giusto o ingiusto, attribuibile piuttosto a Saturno, quanto bazzica nell’ambito dell’utile o inutile. Ecco, in quest’ottica Urano ti potrà portare incidenti proficui ma pure altri davvero devastanti.
Dopo aver visto il mese scorso il pianeta nei segni (https://www.larottadiulisse.it/simboli-pianeti/urano-inc1.html) è ora il turno di passare alle case.
La posizione di Urano nelle case indicherà dove possono accadere prevalentemente le sue tipiche rotture, mentre il rapporto con gli altri pianeti ti darà ulteriori indicazioni sulle capacità reattive, su una eventuale lentezza di riflessi, sulla possibilità di essere vittima di infortuni o se piuttosto tendiamo a causarli.
Partiamo quindi come sempre dalla posizione di Urano nelle case.
 

Un Urano in prima influisce sulla tendenza ad agire e non segnala particolari settori in cui può accaderti di subire o provocare rotture. La predisposizione all’attivismo non esclude però affatto che possano accadere eventi bruschi, agiti o subiti. Più probabile la prima delle due ipotesi, salvo forti contrasti planetari o particolari transiti del momento. La legge dei grandi numeri suggerisce poi che a furia di fare e muoversi, può capitare di rompere qualcosa, sul piano pratico o su quello relazionale. Per la cosignificanza con l’Ariete non sono escluse poi botte in testa, di solito subite per la fretta di agire senza aver quindi calcolato a sufficienza le conseguenze di un movimento troppo brusco della calotta cranica e delle idee sempre in movimento che la abitano.
Urano in seconda di solito rallenta i ritmi e ciò comporta una riduzione della possibilità di traumi seri. Per la cosignificanza con la faccia Toro, in caso di forti negatività o di transiti molto brutti si possono però subire traumi che colpiscono il viso. O, metaforicamente, può capitare di perdere la faccia perché viene scoperto qualcosa che invece si voleva tenere nascosto. Non sono esclusi poi, sempre in caso di forti lesioni, bruschi cambi di rotta per le questioni economiche del clan, o investimenti immobiliari che perdono valore per i motivi più vari. O ancora è qualcuno molto vicino al soggetto che, per brusche manovre finanziarie, compromette la stabilità del patrimonio dell’intera famiglia.
 


Il pianeta in terza può dare la tendenza a causare o subire sinistri negli spostamenti a breve raggio oppure a commettere gaffe nei rapporti con fratelli, cugini e con il vicinato. A volte perché si dice qualcosa che sarebbe meglio tenere per sé, altre per colpa di qualcuno che sarebbe preferibile tacesse. In certi casi poi si subisce il contrattempo di incidenti causati da fratelli, zii o cugini, sia che si fosse in auto con loro sia che siano loro a finire in ospedale creando poi al soggetto difficoltà pratiche o materiali perché li si deve assistere o altro ancora. Possono inoltre accadere contrattempi nell’uso del cellulare o del pc, magari perché non si controlla di fare il numero giusto quando si chiama e si mandano messaggi che sarebbe stato meglio tenere solo ed esclusivamente per sé, sempre in caso di un pianeta molto leso di nascita oppure mentre si stanno subendo transiti particolari.
Con Urano in quarta infortuni e sinistri possono avvenire in ambito domestico, o coinvolgere membri della famiglia. Sia perché si cade dalle scale mentre si sta facendo una riparazione o un lavoretto o perché è un genitore o un parente stretto a subire un trauma o a trascinare l’intero nucleo familiare in un suo problema. A volte poi l’incidente non riguarda il soggetto in prima persona ma l’abitazione in cui vive, dove magari crolla il tetto, si subisce un terremoto o altre amenità. Esempi estremi a parte, può anche dare la tendenza a non stabilizzarsi in un posto preciso, perché si cambia in continuazione oppure perché, per propria attitudine o per eventi indipendenti alla volontà personale, ci sono continui lavori all’interno della casa che impediscono una sua serena e comoda fruizione.
 


Se mi si concede una battuta legata alla natura della casa, in quinta Urano induce al coitus interruptus. Facezie a parte, le rotture e gli indicenti propri del pianeta possono essere concentrati nel campo del divertimento e della sessualità, oltre che, per abbracciare un ambito più vasto, la sfera della vitalità ma anche dell’insegnamento. Essendo poi la casa legata anche al gioco d’azzardo, e al gioco in generale, potrebbe creare infortuni in questi settori, magari perché al casinò o in una sala giochi si scivola su una buccia di banana. Oppure ancora potrebbe dare il caso, raro ma non rarissimo, di chi allestisce un palco e cade da una scala, ritrovandosi poi al pronto soccorso, o di chi saluta questo mondo al ritorno a casa dopo una nottata in discoteca. O ancora chi si ritrova anche lui al pronto soccorso per una frattura del pene (evento raro ma non impossibile) o perché un sex toy è malfunzionante o se ne è fatto un uso improprio, non importa quale. Data la natura infiammata della casa e quella esplosiva del pianeta è consigliabile in generale prudenza perché un eccesso di eccessi potrebbe causare problemi, più o meno seri.
Urano in sesta può dare la capacità sistemare bene quanto non funziona, come manutentori di macchinari e aggeggi vari, ma anche del corpo umano se ci troviamo di fronte a chirurghi o massaggiatori o qualsiasi disciplina tenda a riparare la nostra persona. In presenza di forti aspetti dissonanti nel tema radix possiamo trovarci di fronte a chi subisce interventi sbagliati e può capitare lo stesso in occasione di transiti particolarmente duri.

Urano in settima può dare la tendenza a subire o ad agire rotture nei rapporti umani, in particolare quelli di coppia. Lo possiamo trovare quindi nel tema di chi interrompe bruscamente un matrimonio o una convivenza perché ha incontrato un’altra persona e non esita a cambiare radicalmente la propria vita, almeno quella affettiva, dall’oggi al domani. A volte poi può essere anche che il soggetto, sempre in caso di forti lesioni, di nascita o di transito, quella rottura la subisca e non la agisca, ma sempre di rottura si tratta.
In ottava Urano può arrivare a rischiare parecchio, non per incoscienza e sopravvalutazione dei propri mezzi come può accadere se è nella quinta casa, ma per scelta. Paradossalmente proprio per questo è raro che ci siano incidenti mortali (tranne il celeberrimo e famigerato caso di Lady D, ma in quel caso in ottava era presente anche Marte, ed entrambi i pianeti erano fortemente lesi). Per la principessa del popolo l’infortunio fatale avvenne proprio nel tentativo di occultarsi, come vuole la casa. Possono quindi capitare sinistri di vari tipi che si tende a non mostrare, magari finendo sotto i ferri del chirurgo (sempre Urano) ma non si vuole diffondere la notizia per l’innata propensione a nascondersi. Altri traumi possono essere di natura finanziaria o politica, terreni in cui l’omertà, la reticenza e la scarsa trasparenza la fanno da padroni. In alcuni casi gli incidenti potrebbero essere poi legati all’usufruire un’eredità di cui si pensava di avere diritto, ma devono esserci forti lesioni oppure transiti molto complessi.
 


In nona troviamo una lettura molto semplice, che può però capitare a volte e non sempre. Ossia gli incidenti possono avvenire all’estero o coinvolgere stranieri, se accadono in patria. A volte poi ad essere colpite sono le gambe e, anche senza andare in posti esotici, questo potrebbe accadere a chi pratica sport, in particolare ciclismo, motociclismo e sci. Le rotture possono verificarsi anche per quel che riguarda il curriculum scolastico, con brusche interruzioni o fulminei cambi di indirizzo agli studi. Oppure nel corso della vita nuovi interessi improvvisi possono sopraggiungere.
Urano in decima concentra di solito gli interessi del soggetto sulla carriera e nel raggiungimento dell’indipendenza, lavorativa ed economica. Traumi e infortuni, se mai ce ne saranno, possono essere legati quindi a questo ambito, e sono mediamente più scivoloni che catastrofi. Ossia inciampi di percorso da cui ci si riprende, salvo un tema natale terrificante in cui sia presente per altri elementi più velleitarismo di quanto la posizione in decima farebbe supporre. Di solito questi episodi avvengono durante transiti particolarmente negativi ma, appena passato il transito stesso, mediamente ci si riprende senza troppa fatica.
 


In undicesima Urano parla soprattutto – se molto leso radix o di transito – di rotture con amici o gruppi di cui si fa parte. Essendo però in una sua sede ottimale, in quanto cosignificante dell’Aquario dove il pianeta ha il domicilio primario, di rado l’interruzione di un rapporto si rivela una sciagura totale e definitiva, poiché la media si ha già pronta una soluzione alternativa, e non si è puntato in un’unica direzione. Il possibilismo della casa unito alla malleabilità del pianeta riducono quindi la possibilità di traumi irreversibili, anche se possono esserci incidenti diplomatici o coltellate alle spalle da parte di chi si credeva amico e in realtà non lo era. Per l’opposizione alla quinta potrebbero esserci inoltre traumi o incidenti sessuali e, essendo la materia molto vasta e variegata, può accadere di tutto, anche se quasi mai accadrà qualcosa di irreversibile.
Urano in dodicesima parla di ipotetici incidenti insoliti, nei casi estremi di chi finisce in un burrone e non viene trovato, come vuole la simbologia della casa. Essendo io portatore sano di un Urano di questo tipo, posso per mia esperienza affermare però che più che morire in un crepaccio (ancora non mi è successo, non sarei qui ora a parlarne), mi è capitato infinite volte di dover arrangiarmi da solo o decidere di farlo perché non trovavo chi mi sostenesse, anche nei momenti di cambi drastici o situazioni inattese. Certo non tutti sono uguali e ci sarà anche chi non riuscirà a tamponare situazioni di emergenza, ma più sono insoliti e atipici gli infortuni, e non sono da escludere, più ci sono risorse inattese per sistemarle.
 


Veniamo ora come di consueto agli aspetti tra pianeti, in grado a volte di creare mix molto diversi rispetto a quello che le posizioni natali farebbero ipotizzare.

Aspetti positivi tra Urano e Sole imprimono al carattere un atteggiamento decisionista. Si può quindi a tendere a liquidare rapporti e collaborazioni se non servono più, mentre di solito si ha una prontezza di riflessi sufficiente per non cadere vittima di incidenti. Solo in qualche caso si possono causare per troppa fretta, di solito durante l’influsso di transiti dissonanti. Aspetti negativi possono invece creare qualche problema nel coordinamento di riflessi, rendendo più frequente la tendenza a rompere le cose o, al contrario, dà una tale paura che succeda da far impiegare un’attenzione doppia del dovuto. In questi casi quindi non si causano rotture ma si vive nell’ansia che possano avvenire. Quanto alle relazioni umane, non è escluso che si subiscano interruzioni nei rapporti per volontà dell’altro, non necessariamente in seguito a una colpa propria.
Rapporti positivi tra Luna e Urano danno una forte attenzione esercitata sul presente, limitando di solito la distrazione che può colpire se si ha una Luna forte. È una combinazione che spesso regge bene ai transiti negativi che colpiscono uno dei due, anche per quello che riguarda la simbologia di incidenti e rotture. Un uomo può comunque avere una certa disinvoltura nei rapporti con il femminile, approfittando delle occasioni che gli capitano, e non esitando a cambiare partner se si presenta qualcosa di meglio, o che almeno appare preferibile sul momento. Una donna può agire in prima persona queste rotture e cambiamenti, non inseguendo sempre l’occasione del minuto, anche se a volte può capitare, ma andando nella direzione che sul momento pensa che le sia più conveniente. Rapporti negativi comportano invece per un uomo la possibilità di rotture subite da parte del gentil sesso, a livello affettivo e non solo, mentre una donna può a volte subire le decisioni altrui, ritrovandosi sola senza preavviso o chiari segnali precedenti. Per entrambi i sessi possibilità di incidenti domestici, propri o dell’abitazione stessa, come pure non è esclusa la tendenza a subire traumi per colpa di donne disattente o troppo spericolate.
 


Trigoni, sestili e congiunzioni tra Urano e Mercurio aiutano ad avere di norma un’ottima coordinazione di riflessi, che di solito consente appunto di evitare incidenti, salvo i casi in cui l’eccesso di fiducia nelle proprie potenzialità faccia esagerare, con prevedibili conseguenze. Le rotture nei rapporti umani sono spesso calcolate e seguono il criterio di vantaggio o svantaggio, o quello che interessa oppure no. Gli incidenti, salvo lesioni collaterali, si possono subire se uno dei due pianeti riceve aspetti pesanti, altrimenti c’è una buona protezione di base rispetto a inconvenienti di questo tipo. Quadrati e opposizioni portano invece tutt’altra musica. La disattenzione può infatti causare sinistri o, se il soggetto è comunque attento, a subirli possono essere figli o fratelli. Intendiamoci, in nessun modo è il caso di preoccuparsi oltre misura perché le cose accadono comunque se sono destinate a succedere, ma meglio sapere che potrebbe accadere periodicamente di ritrovarsi al pronto soccorso, per una scivolata che ha causato una distorsione alla caviglia o per un tamponamento in motorino, proprio o di un familiare. Su un piano differente non è escluso che si resti vittima di cattiva informazione o non si ricevano in tempo notizie utili che potrebbero agevolare oltre misura il lavoro o altre occupazioni.
Gli aspetti positivi con Venere spesso rallentano l’energia di Urano senza disperderla o ridurla. Ossia gli danno meno fretta oppure smussano il suo frettoloso decisionismo e ammorbidiscono gli ingranaggi. Ciò limita in automatico la possibilità di subire infortuni, o ne attenuano gli effetti perché Venere è il pianeta della piccola fortuna e cura in fretta e bene ipotetiche ferite e traumi. Addolcisce ma non snatura del tutto la sua natura, se mai la indirizza anche o soprattutto nel settore degli affetti e della salute. Così potremo avere chi sa acchiappare le occasioni giuste in campo amoroso, ed eventuali traumi possono essere riservati soprattutto ai partner, che si ritrovano mollati senza preavviso perché il soggetto ha trovato un altro interesse amoroso. Gli aspetti negativi predispongono invece a subire le scelte amorose degli altri, per carenza di riflessi o difficoltà ad accettare o ad agire i cambiamenti, anche se auspicabili o indispensabili. Occorre inoltre prestare attenzione alle scelte nel settore della salute, perché si potrebbe esitare troppo prima di prendere provvedimenti per un problema specifico, oppure finire nelle mani del chirurgo sbagliato, per scarso fiuto o eventi indipendenti alla propria volontà che complicano la risoluzione dei problemi.
Marte in rapporto a Urano impone di prestare attenzione al proprio agire, sia se la relazione è positiva sia sia negativa. Marte è infatti violento e impulsivo, Urano reattivo e molto concentrato sul presente. Uniti sono elementi che si rafforzano portando a un eccesso di forze attive e reattive. Non è detto in automatico che tale surplus, anche se positivo, crei incidenti più o meno gravi, ma è preferibile non fidarsi troppo del loro impiego senza freni o cautele, per quanto si sia abili o potenti. Se ad esempio un eccesso di sensibilità non ha mai ucciso nessuno, esagerare nelle manifestazioni di forza può invece portare a molti rischi. Chi sfreccia a duecento all’ora in autostrada, per quanto abbia un mezzo potente e un’adeguata prontezza di riflessi, può sempre incappare in una buca capace di creare parecchi danni. Se non è esclusa la possibilità di incidenti con aspetti positivi, ovviamente la probabilità aumenta in maniera esponenziale con rapporti negativi. La carica attiva di Marte non è infatti supportata da una sufficiente abilità pratica o da un’attenzione adeguata. Si impone quindi prudenza. Ad esempio, chi va troppo forte in auto deve comunque avere riflessi pronti per evitare gli ostacoli sul cammino e per accorgersi di quanto può rappresentare un pericolo. Non puoi andare a cento all’ora in un centro abitato in pieno giorno, passare col rosso e sperare che dall’altra parte non stia arrivando nessuno. Per una donna possono esserci inoltre incidenti causati da un compagno, forse perché non si ha il fiuto giusto per capire chi può esserti utile o rappresenta invece una zavorra.
 


Congiunzioni, sestili e trigoni tra Giove e Urano hanno effetti analoghi a quelli tra Urano e Venere. Ossia di solito rallentano i ritmi, contribuendo in questo modo a ridurre la probabilità di sinistri e infortuni. Anzi, Giove è il pianeta della grande fortuna e azzera quasi la possibilità di incidenti, salvo aspetti concomitanti o transiti capaci di ridurre qualsiasi positività iniziale. Se proprio devono accadere, quasi sempre Giove dona quelle botte di fondoschiena indispensabili a limitare i danni o a non lasciarci la pellaccia. O almeno a fare una fine felice, perché magari la fortuna sta proprio lì. Nemmeno i quadrati e le opposizioni portano mediamente disastri, ma danno la possibilità di perdere denaro per colpa di incidenti di cui si è responsabili oppure, pur non avendo alcuna colpa, si viene investiti da qualcuno che fugge perché non è assicurato, o non vuol veder aumentare la tariffa assicurativa. O ancora si tende a ingigantire la portata di infortuni medi o minimi, scambiandoli per sciagure universali.
Gli aspetti armonici tra Saturno e Urano conferiscono di solito un carattere razionale-pragmatico che predispone a tenere alla larga gli incidenti, grazie a una gestione lucido-utilitaristica del proprio approccio con il mondo. Ossia, salvo altri aspetti in contemporanea o transiti devastanti, si agisce in mondo attento, capace quindi di evitare situazioni che ti mettono in pericolo. Si arriva mediamente là dove si può, e ci si ferma prima del baratro. Anzi, non è proprio contemplata l’ipotesi di sprofondare in un burrone, qualunque esso sia. Quanto alle rotture nei rapporti umani, di solito si decide di farlo coscientemente, se sembra che ormai quella relazione sia obsoleta o inutile. Aspetti disarmonici propongono invece una scissione tra l’azione e la ragionevolezza. Non necessariamente per carenza di intelligenza quanto per la difficoltà a far interagire questi due modi d’essere, quasi come se parlassero due lingue diverse. Non aumenta però la percentuale di rotture e incidenti, quanto piuttosto la loro gestione. Ossia se un rapporto si chiude non ce se ne fa una ragione, sia che lo si abbia deciso in prima persona sia che si sia subita l’interruzione della relazione. In maniera analoga, se capita un infortunio ci si rivolge ai medici o ai riparatori sbagliati per sistemare il problema, vuoi per difficoltà di scelta vuoi perché non si riesce proprio a trovare chi sia davvero bravo.


Rapporti positivi tra Urano e Nettuno contribuiscono di solito a creare personalità adattabili e mutevoli, quindi spesso attente a non farsi cogliere impreparate dagli imprevisti. La tendenziale distrazione di Nettuno di solito è riportata con i piedi per terra dal realismo di Urano, escludendo spesso la possibilità di disastri. Visto però che quasi mai la tendenza di un pianeta si elimina del tutto non è escluso che una percentuale più o meno forte di disattenzione resti comunque. In questo caso Urano può aiutare a non combinare disastri totali, o a trovare una soluzione pratica ed efficace nel caso dovesse accadere un incidente, di qualsiasi tipo. Quanto alle rotture, più che discutere e interrompere un rapporto, si preferisce una fuga all’inglese, senza dare spiegazioni evitando così una tendenziale perdita di tempo. Rapporti negativi, pur non toccando in particolar modo la sfera dei sinistri, rendono di solito poco malleabili, una situazione quindi che può favorire se non l’incidente stesso, la difficoltà a trovare soluzioni rapide se necessarie.
Congiunzioni, sestili e trigoni di Urano a Plutone indicano di solito una personalità che ha voglia di fare e affermarsi, a volte anche con una notevole dose di coraggio. Questo atteggiamento può portare quindi a sfidare la sorte, anche se in misura minore a quanto fanno i rapporti Marte e Urano. L’impazienza di agire può indurre quindi a spingere sul pedale dell’acceleratore, metaforicamente parlando, con ovvie conseguenze. Gli aspetti positivi tra i due pianeti danno però un’ottima capacità di recupero se avviene un sinistro, a differenza di quanto avviene con quadrati e opposizioni. Ossia l’incidente, inteso anche in sesso letterale come qualcosa che accade, viene a volte avvertito come un accanirsi del destino contro il soggetto, e si può faticare nel trovare una soluzione giusta e rapida ai danni subiti. Intendiamoci, danni gravi possono capitare con qualsiasi tipo di aspetto, ma in questo caso vanno a incidere soprattutto sulle capacità psicologiche di reagire.
 


Per finire, quando Urano è isolato può portare un’attenzione estrema che ti consente di evitare infortuni di vario tipo come pure, in certi momenti o stabilmente, il suo esatto contrario. Raro però che si riesca a mantenere costante la concentrazione, come pure l’efficienza pratico materiale. Gli incidenti che può causare Urano sono quindi quelli dovuti alla momentanea disattenzione, oppure all’eccesso di fiducia nei propri mezzi perché non si ha la percezione reale di limiti, possibilità e risorse. Come per tutti i pianeti isolati il difficile è mantenere la regolarità delle prestazioni nel settore di appartenenza.


Terminato lo studio sull’influsso di Urano, dal prossimo mese si passa alle simbologie di Nettuno. Anzi, prima di analizzare le sue simbologie analizzerò la sua posizione in Pesci, perché quando scrissi il primo articolo su di lui, il pianeta era ancora in Aquario e non c’era ancora stata quindi la possibilità di osservare direttamente i suoi effetti sulla vita della persona e il suo influsso a livello sociale e storico.


N.d.A. : Alcune delle riflessioni riportate nell’articolo sono ricavate da discussioni e indagini sull’argomento nel mio gruppo Facebook Rotte e approdi1, da me creato e gestito.


1 https://www.facebook.com/groups/198516613553915/

 

massimomichelini1@virgilio1.it

GIUGNO 2019


Copyright © 2019La Rotta di UlisseTutti i diritti riservati