LA ROTTA DI ULISSE

 


Contatti: massimomichelini1@virgilio.it

Oroscopo di ottobre 2020

Dedicato al bimbo astrologo che è in ognuno di noi

Previsioni un tanto al transito per donare a tutti
un sorriso, una lacrima, un pensiero

Ed in grazia dello scherzo fate largo alla ragione

di Massimo Michelini

Situazione generale - La notizia buona è che Giove, Saturno e Plutone sono entrati in moto diretto e la direzione giusta rende meno plumbea l’atmosfera generale. La notizia cattiva è che sono ancora in Capricorno e di piombo nell’aria ce n’è ancora a volontà, per tutti. Ormai lo sappiamo bene che il duemilaventi è un anno da maneggiare con le pinze e bisognerà aspettare ancora qualche mese per rilassarsi un poco. Un poco, senza esagerare, intendiamoci, perché ci vuole un po’ perché le cose si sistemino. Nel frattempo, gli altri pianeti mica se ne stanno con le mani in mano, ci mancherebbe. Nettuno è sempre in Pesci e favorisce la visita con degustazione in cantine dove si producono grappe e vinacce varie, una gita in campi di coltivazione di cannabis light, pellegrinaggi verso santuari di culti e religioni varie. Urano in Toro continua a sponsorizzare a manetta il food delivery, lo smart working, come pure le fabbriche di mascherine o dispositivi che proteggano il volto, dai virus ma anche dagli sguardi indiscreti. Perché, diciamocela tutta, la mascherina sarà pure scomoda, ma nasconde tanti inestetismi! Quindi magari i belli ci rimettono, quelli così così acquistano un’aria di mistero che non guasta mai. Marte è ancora in Ariete e dona tanta reattività, a volte troppa, quella capace di far pestare a sangue a qualche fuori di testa chi gli capita a tiro, anche se non gli ha fatto una beata cippa. Meglio dedicarsi allo sport in solitaria, ti fa scaricare e ti evita di ritrovarti intrippato in risse senza motivo e con poco senso. Venere è in Vergine per gran parte del mese e porta sentimenti ordinati, trattenuti, sfrondati da tutti gli eccessi. Porta con sé anche una gran voglia di curare il corpo, di ripulirsi da capo a piedi e di tenere alla larga chi è sciatto o tiene poco alla propria igiene, eliminando ogni minuscola traccia di sporco. Mercurio infine è per tutto il mese in Scorpione, dove si ferma in anello di sosta. Sono favoriti gli intrallazzatori, gli agenti segreti, chi fa un uso esagerato di false identità sui social come pure i troll, soprattutto nella prima metà del mese. Poi il pianeta diventa retrogrado e la tendenza agli intrighi si smorza, ma non si spegne del tutto. Morale della favola, un ottobre in cui ancora non ci si può permettere di rilassarsi troppo, ma quando mai si può farlo?


 

MANUALE COMPLETO DI ASTROLOGIA,

VOLUME PRIMO - I SEGNI E GLI ASCENDENTI
A SETTEMBRE IN LIBRERIA



Me lo chiedono in tanti da anni, infine è arrivato il momento, con il favore di transiti planetari benevoli.
A settembre, grazie alla collaborazione con Gagliano Edizioni, esce il primo volume di quella che diventerà una collezione completa. Si tratta di una rielaborazione del materiale in parte già pubblicato sul sito, rivisto e integrato.
Il primo volume è dedicato a segni e ascendenti. Negli anni futuri, se gli astri continueranno ad essere amici, ci saranno tutti gli altri. Per raccogliere su carta e dare una sistemazione definitiva al materiale che, da dodici anni, ho immesso sul sito. Perché se è vero che il futuro della comunicazione passa attraverso il web, i libri conservano un valore differente.
Si tratta quindi dell'ufficializzazione e sistematizzazione di un'opera didattica che ho iniziato tanto tempo fa, e che prosegue tuttora con grande riscontro di pubblico. Non perdete questa occasione, acquistatelo. Avrete molto più di quello che avete letto sul sito, che resterà comunque attivo.

Massimo Michelini


Per informazioni: massimomichelini1@virgilio.it o edizionigagliano@gmail.com

 

ARIETE

Se in questo ottobre di emme in Ariete non ci fosse Marte, sarebbe sano e giusto mandare tutti e tutto a quel paese, pianeti e segni compresi. Visto che per fortuna Marte c’è, ci si può scaricare insultando il mondo, perché il resto degli astri non è proprio favorevole, anzi. Non sono nemmeno devastanti o inferociti, ma Giove, Saturno e Plutone in Capricorno continuano a disturbare in maniera fastidiosa i nati nella terza decade, oltre a creare un clima generale un po’ rigido e poco vivace. Con Marte amico sono favorite però l’attività fisica, quella sessuale, le liti in automobili e i sani vaffa elargiti a destra e a manca, sopra e sotto, davanti e dietro. Nemmeno Marte farà miracoli e non ti farà vincere la lotteria, ma almeno non ti fa subire i colpi del destino senza reagire. Va detto che è in moto retrogrado, perciò un filino acciaccato, ma almeno ti fa lottare contro un destino che a volte ti mostra le chiappe. Quindi la soluzione migliore è andare in palestra o in qualsiasi luogo ci si possa scaricare e, se c’è la possibilità, trombare quanto basta. Non sarà la soluzione ideale ma almeno ti rilassa.

TORO

Con Mercurio per tutto il mese in Scorpione, meglio mettere in conto che i riflessi saranno lenti, i neuroni in letargo o disattivati, la voglia di frequentare gente assente o al momento fuori uso. Insomma, ottobre sarà moscio in fatto di vita sociale e intellettiva, ma mica sempre si può essere brillanti. In compenso Venere in Vergine favorisce gli amori tranquilli e regolari, dove il partner svolge puntualmente il suo compito in camera da letto, e si sa quanto il Toro ama tenersi in forma, in tutti i sensi. Urano nel segno spingerebbe a cambiare lavoro i nati verso il 27 aprile, ma è retrogrado e fa rimandare le decisioni radicali. Nettuno in Pesci continua a spingere in direzioni insolite i nati intorno al 9-10 maggio, che potrebbero sperimentare situazioni per loro bizzarre. I nati nell’ultima decade sono invece stimolatissimi a puntare in alto grazie a Giove, Saturno e Plutone in Capricorno, che li fanno indirizzare con determinazione verso i loro obiettivi, e forniscono gli strumenti per ottenere quanto vogliono.

GEMELLI

Insomma, insomma, insomma. Se i mesi precedenti sono stati spesso davvero piacevoli, l’arrivo dell’autunno spegne l’umore e causa un sopore astrale generalizzato. Meglio rimandare la ricerca del raggiungimento della felicità, gli astri al momento non la consentono. Con Venere storta dalla Vergine è preferibile non trascurare la salute, tenendo in particolare riguardo l’intestino e i bronchi. Per non beccarsi un malanno, meglio andare in giro coperti, anche se non siamo ancora in inverno, se non si vuole poi passare troppo tempo in una lenta coda davanti alla farmacia, il covid impone ancora il distanziamento sociale. I nati verso il 9 e 10 giugno devono invece vedersela con Nettuno in Pesci, che sembra la pubblicità per la nevrosi e l’ansia. Meglio prenderla in ridere, certi che a breve le fisse che ha portato verranno spazzate via dal primo alito di vento. Tutto un disastro allora? No, Per fortuna Marte in Ariete porta energia e reattività, e almeno dà la forza di far mandare a quel paese chi ti sta sulle scatole. Non risolverà i problemi, ma è tanto liberatorio!

CANCRO

Eppur si muovono, i pianeti, e qualcosa inizia a migliorare in un cielo per molti versi complesso. Intendiamoci, la terza decade ha ancora contro Giove, Saturno e Plutone in Capricorno e, in parte, anche Marte in Ariete ma, se riesce a leggere le previsioni significa che è sopravvissuta ai mesi precedenti e di certo può farcela anche questo. Scherzi a parte, il clima non è del tutto tranquillo, ma si sente che qualcosa sta cambiando, in meglio. Vale la pena fare un ultimo sforzo, poi il cielo infine si rasserena. Aggiungendo che altri pianeti favoriscono il segno. A cominciare da Mercurio in Scorpione per tutto ottobre, capace di portare novità, socievolezza, perspicacia maggiore del solito. Per gran parte del mese Venere è poi amica dalla Vergine e favorisce una vita sentimentale quieta e regolare, per chi ama questo genere di emozioni. Urano è sempre in Toro e porta ai nati a fine giugno molte idee per cambiare lavoro. Il cambiamento effettivo arriverà però solo fra qualche mese. Nettuno in Pesci infine porta la voglia di spostarsi, di sperimentare e provare nuove esperienze ai nati intorno all’11 luglio che, se non potranno viaggiare – e di questi tempi non è improbabile – partiranno con la mente per un tour completo del pianeta Terra e dei pianeti limitrofi.

LEONE

Per tanti del segno, il mese precedente è andato bene o alla grande, soprattutto nel campo delle gratificazioni personali ottenute attraverso amore, sesso e attività sportive varie, sempre che interessino l’eros e il fitness e ci siano le condizioni materiali. Questo mese Venere passa però in Vergine, e non stimola più così intensamente la sfera degli affetti. Resta Marte a dare energia e ormoni funzionanti, ed è sempre una buona cosa, intendiamoci. Peccato che Mercurio si fermi in anello di sosta in Scorpione. Morale della favola, i neuroni si ritirano momentaneamente a riposo o prendono fischi per fiaschi e fiaschi per fischi, tanto che è del tutto sconsigliabile firmare contratti o anche solo ascoltare offerte promozionali. C’è infatti la ragionevole possibilità di venire turlupinati come autentici polli da allevamento. Possibile poi incomprensioni o discussioni con figli o fratelli o amici. Insomma, meglio mettere in preventivo qualche misunderstanding. Anche Urano è di traverso dal Toro e procura ritardi e difficoltà pratiche ai nati a fine luglio che stanno tentando di cambiare la vita, ma si sono accorti che l’impresa non è così facile.

VERGINE

Opperò, opperò, opperò. Se si esclude Nettuno in Pesci che continua a procurare ai nati verso il 12-13 settembre ansie confuse, per fortuna superabili, tutti gli altri pianeti sono schifosamente a favore, e scusate se è poco. Certo Marte è in una posizione neutrale, ma non fa danni. Per il resto, Venere è nel segno quasi tutto il mese e fa sentire, sani, belli, anzi fighi, sempre rispetto alle proprie possibilità, s’intende. Quindi consiglio di partecipare alle selezioni di Miss Italia o Mister Universo, o al concorso della propria categoria. Mercurio in Scorpione rende poi più disinvolti e capaci di mentire, e di sfruttare bugie o reticenze a proprio vantaggio. Ottimi anche i rapporti con figli, fratelli e compagni di merende. Urano nel frattempo è sempre in Toro e stimola i nati a fine agosto a cambiare lavoro o fidanzato. Quasi di certo adesso ci saranno le idee giuste, tra qualche mese si passerà al cambiamento vero. Giove, Saturno e Plutone continuano a stimolare le ambizioni e le possibilità di realizzazione dei nati nella terza decade. Osino, se vogliono. La lucidità, il coraggio e la fortuna sono dalla loro parte. Dite poco?

BILANCIA

In questo mese molte Bilance compiono gli anni. Che cappero c’è da festeggiare con dei pianeti così di traverso?!? parliamone!!! Non c’è un transitino anche insignificante a favore, per non parlare di quelli contrari. Quindi, stelle e pianeti, non vi vergognate a trattare in questo modo un segno che è pure il mio? Va be’, non ci sono più transiti negativi come nel mese precedente, ma il guaio è che non ce n’è nemmeno uno pro. Quindi, o festeggiate il mese prossimo oppure tanto vale mettere in conto un mese di emme o, nel migliore dei casi, senza scossoni se non noioso come una trasmissione di Bruno Vespa. In realtà i nati nella prima metà del segno non ricevono nemmeno stimoli negativi, e vivacchiano senza infamia e senza lode, come spesso accade. Gli altri, che sono già abituati a prendere mazzate, devono vedersela con Marte in Ariete, Giove, Saturno e Plutone in Capricorno. Ossia devono dimostrare di avere un fisico bestiale per parare i colpi della vita. Si tratta di resistere ancora qualche mese, poi si passa alla rivincita, e la vita cambierà radicalmente. Coraggio, potete farcela!

SCORPIONE

Con Mercurio nel segno per tutto ottobre ci sarà un bel po’ di movimento. Favoritissimo chi lavora come spia, delatore, hacker, influencer, consigliere occulto. Accadrà soprattutto nei primi dieci giorni del mese, quando il pianeta è in moto diretto, poi si può raccogliere materiale per usarlo in seguito a proprio vantaggio. Vanno benino anche le questioni di cuore grazie a Venere in Vergine, ma è assente la passione selvaggia a vantaggio di amori miti e ragionevoli, che non sono il massimo ma non fanno nemmeno schifo. Per il resto, Urano in Toro rompe ancora le scatole ai nati a fine ottobre ma è meno fastidioso perché è retrogrado. I problemi di lavoro che si erano presentati nei mesi scorsi sono meno pressanti, ma non sono risolti del tutto. Gli altri pianeti lenti sono invece mostruosamente a favore. Così Nettuno in Pesci continua a far frequentare ai nati verso l’11-12 novembre distillerie di grappa, pusher di roba buona, mistici di tutti i tipi e di tutte le salse. Giove in Capricorno li aiuta poi a godersi le gioie della vita, senza se e senza ma. Saturno e Plutone in Capricorno danno lucidità e grinta ai nati nella terza decade, che sanno cosa vogliono e come ottenerlo. Auguri per arrivare presto alla meta!

SAGITTARIO

Ci sono segni che hanno un mese intenso e altri che hanno solo un mese senza aggettivo, come questo mese. Tra di loro c’è anche il Sagittario, che forse non avrà nemmeno un ottobre di emme, ma se si aspetta un periodo straordinario farebbe meglio a cambiare segno. Si informi, qualcuno promette di farlo con modica cifra. Di certo è una bufala, ma non si sa mai, in fondo il Sagittario crede ai miracoli. Scherzi a parte, Marte darebbe una bella energia, ma per tutto ottobre è retrogrado, quindi meno forte. Non si sarà quindi fiacchi, ma il record mondiale dell’ora nei cento metri va rimandato. Venere in Vergine può portare inoltre momenti di incomprensioni affettive che potrebbero far somatizzare il disagio. Oppure l’amore va così così perché si ha mal di pancia, o viceversa. La ciliegina sulla torta è Nettuno in Pesci che porta un paniere pieno di confusioni o ansie ai nati verso l’11 o 12 dicembre. Passeranno anche loro, per il momento meglio mettere in conto nebbia in Val Padana. Un disastro di mese? No, per la maggior parte solo noia, o mancanza di novità.

CAPRICORNO

Marte è ancora storto dall’Ariete, ma tutti gli altri pianeti sono infinitamente a favore. Morale della favola, guai a chi si lamenta, e vedete di sfruttare per bene gli innumerevoli impulsi a favore. In Capricorno ci sono infatti ancora Giove, Saturno e Plutone che spingono a dare il meglio di sé i nati nella seconda metà del segno che devono essere decisi e sicuri nel mirare in alto, perché l’alto è alla loro portata, anche se Marte di traverso potrebbe a volte togliere un po’ di energia. Chi avesse intenzione di dedicarsi alla politica lo faccia ora, è il momento giusto per iniziare la scalata. Per tutto il mese poi Mercurio è amico dallo Scorpione e dona furbizia e spregiudicatezza nella gestione dei rapporti umani e velocità nello scegliere la cosa che può risultare più utile. Venere in Vergine nel frattempo prometterebbe sfracelli in amore e in camera da letto, ma se le cose affettive vanno benone, il sesso può essere periglioso per il Marte storto. Urano in Toro stimola intanto a cambiare lavoro i nati a fine dicembre, ma è retrogrado e l’effettivo cambiamento va rimandato. Nettuno in Pesci infine procura sogni fantasmagorici ai nati intorno al dieci gennaio, che vivranno in questo periodo in una dimensione parallela, felici di ritrovarsi in quel luogo.

AQUARIO

Anche l’Aquario, in attesa dell’anno nuovo quando infine i transiti saranno fondamentali, rientra nella categoria dei segni che farebbero meglio a mettersi in letargo aspettando periodi migliori. Non ci saranno disastri, intendiamoci, ma tanti sbadigli o piccoli fastidi assorbiti, ossia ordinaria rottura di scatole. Tanto per cominciare, quel figlio di sua madre di Mercurio ha deciso di fermarsi in Scorpione tutto il mese e procura contatti con gente falsa e tortuosa, furti subiti sulla metro o in autobus o all’autogrill, discussioni complicate con fratelli o figli. Insomma, quelle rotture che ti fanno venire voglia di restare in casa e di spegnere cellulare e pc. Marte per fortuna è ancora in Ariete, ma è retrogrado e dona meno energia di quanto potrebbe. Consente però almeno di reagire se ti pestano un piede, magari ricambiando con uno schiaffone, se necessario. Urano in Toro continua infine a creare qualche problema professionale ai nati a fine gennaio, ma per fortuna è retrogrado e al massimo dà intoppi, non soste forzate o tracolli. Per il resto, un po’ di sopore, e il mese è adatto per chi non abbia voglia di fare un bel nulla ed è felice se ci riesce.

PESCI

Solo Venere in Vergine è contraria, ma tutti gli altri pianeti spingono verso la realizzazione personale se non addirittura tra le braccia della felicità. Quindi, guai a chi si lamenta! Venere storta procura sì un pizzico di insoddisfazione amorosa, ma cosa vuoi che sia? Mercurio in Scorpione spinge infatti ad essere scaltri, pettegoli, capaci di stringere accordi favorevoli, si tratti di un nuovo contratto per luce e gas sia invece sia solo scroccare un piacere a qualcuno. Nettuno è sempre nel segno e stimola fantasie fantascientifiche ai nati verso il 9 e il 10 marzo, che potrebbero decidere di partire per l’Australia o Papua Nuova Guinea, infischiandosene di covid e controcovid. Urano in Toro promette occasioni professionali d’oro ai nati a fine febbraio, mentre Giove, Saturno e Plutone in Capricorno rendono duri come la roccia e ambiziosi come Paperon de’ Paperoni. Insomma, le stelle sono molto, molto amiche, e guai a chi ha il coraggio di dire che le cose potrebbero andare meglio.



Copyright © 2020 La Rotta di UlisseTutti i diritti riservati