LA ROTTA DI ULISSE

 


Contatti: massimomichelini1@virgilio.it

Oroscopo di maggio 2019

Dedicato al bimbo astrologo che è in ognuno di noi

Previsioni un tanto al transito per donare a tutti
un sorriso, una lacrima, un pensiero

Ed in grazia dello scherzo fate largo alla ragione

di Massimo Michelini

Situazione generale - Tutto passa, tutto cambia, si trasforma e si va avanti, sempre che i cataclismi climatici ci consentano di sopravvivere. Sono caduti il muro di Berlino, le Torri Gemelle, i Buddha in Afghanistan, ora perfino Notre Dame a Parigi, esplode la Libia e viene cacciato il dittatore del Sudan, una strage atroce in Sri Lanka e noi siamo ancora qui, acciaccati ma interi. Ma che dicono le stelle, le sole che non mentono mai? Plutone in Capricorno fa diventare ancor più ricchi i ricchi e fa venire ai poveri la voglia di diventar ricchi. Ma i soldi sono quelli che sono, e solo i più forti riusciranno a ottenere davvero quello che vogliono, come sempre, gli altri se la prenderanno nei denti. Nettuno in Pesci nel frattempo ha fatto fotografare il famoso buco nero, e ha scatenato la fantasia dei più immaginifici. Ma cosa ci sarà dall’altra parte, sarà meglio o sarà peggio? Non si può nemmeno chiedere ai posteri l’ardua sentenza, perché nemmeno loro la sanno. Fra due o tre milioni di anni magari avremo notizie più precise. Urano in Toro nel frattempo fa rafforzare la guardia ai confini della nazione e del proprio orticello, ma al tempo stesso fa lanciare allarmi sacrosanti sul clima. Saturno in Capricorno come sempre è lucido e spietato, ma fa pure rispettare le regole, e questa è sempre cosa buona e giusta. Giove è in Sagittario, e mette appetito e fa venire voglia di chiacchiere e sproloqui, senza star pensare tanto se stai dicendo una cosa sensata oppure no. Marte prima è in Gemelli e dà il gusto della buttata pronta, qualche volta pure velenosa, poi passa in Cancro e ci si impigrisce. Attenzione alle liti in famiglia, meglio non discutere troppo con genitori e figli. Venere prima è in Ariete e si infiamma per i nuovi amori, poi passa in Toro e diventa sensuale e un po’ ninfomane, o almeno affamata di coccole ma pure di tanto sesso. Mercurio percorre poi tre segni. Prima è svelto e battagliero in Ariete, poi placido e non troppo sveglio mentre è in Toro, infine vispo e perspicace mentre sta in Gemelli. Insomma, i monumenti crollano ma le stelle girano, e ci offrono come sempre infinite possibilità, trabocchetti, opportunità. Basta solo cogliere il meglio e superare gli ostacoli. Si può fare, si può fare…
 

ARIETE

Nella prima parte del mese, con Mercurio e Venere nel segno, un bel po’ di movimento. Spostamenti, amorazzi, ci si piace e piaci pure agli altri, insomma c’è della mossa. Anche Marte è amico dai Gemelli e favorisce il divertimento e gli scambi con gente simpatica e sveglia. Poi però Marte il 16 passa in Cancro e l’energia si abbassa, nascono problemi in famiglia, si è colpiti da un’insolita tendenza al masochismo. Insomma, se si vuole salire su un ring di pugilato è meglio rimandare. Saturno e Plutone poi sono sempre in Capricorno e costringono i nati dal 10 al 13 di aprile a fare i conti con se stessi, a volte passando l’esame, altre venendo rimandati a settembre, o peggio. Niente paura, infatti c’è sempre una second chance. In quest’ultimo caso infatti meglio non deprimersi troppo e sarebbe saggio fare tesoro da quanto si capisce che non va nella propria vita, per cambiarla. Per fortuna però Giove in Sagittario dà una mano proprio a loro per non vedere solo la bottiglia mezza vuota, anzi, per sapere che la vita ti riserva ancora tante sorprese, l’importante è essere pronti per acchiapparle al volo.
  

TORO

Finferli, capperi e mostaccioli! Continua il trend ottimale per il Toro, baciato in fronte e nelle parti basse da tutti, e ribadisco tutti, i pianeti dello Zodiaco. Quindi, come diceva un certo movimento, “Se non ora quando?” Cari amici del Toro, è il momento di rimboccarsi le maniche perché se non ce la fate stavolta è il caso di andare a Lourdes o santuario ugualmente efficiente. Così, giusto per far l’elenco delle cose positive. Mercurio e Venere sono nel segno nella parte centrale del mese, mentre Marte è amico dal Cancro dal 16 in poi. Saturno e Plutone in Capricorno aiutano a puntare gli occhi verso l’alto, e fanno venir voglia di raggiungere la vetta, riuscendoci pure, soprattutto per i nati a cavallo tra la seconda e la terza decade. Urano è nel segno e porta novità importanti, sul lavoro ma non solo, per i nati dal 22 al 24 aprile. Per le fanciulle venute al mondo in quei giorni, concreta possibilità di fare un incontro inatteso e assai gradito. Nettuno in Pesci infine stimola la fantasia dei nati verso il 9 maggio, che si ritroveranno più desiderosi di aprirsi a nuove esperienze, spesso tuffandosi in mondi per loro sconosciuti e insospettabili.
  

GEMELLI

Dopo mesi spesso un po’ mosci se non peggio, le cose girano meglio. Senza esagerare, intendiamoci. Fino a metà mese Marte è nel segno è dà la possibilità di insultare, prendere a sberle, calciare nel sedere chi ti sta sulle scatole, e pure chi non ti ha fatto nulla. Essendo Venere in Ariete (e pure Mercurio fino al sei maggio) non è escluso che ci scappi qualche colpo di fulmine o storia affettiva che ti fa sentire bene a questo mondo. Chi è in coppia potrebbe avere una rivitalizzazione del rapporto e chi non lo è potrebbe ricordarsi dei piaceri del sesso, sperimentati sul campo. Intendiamoci, ci sono ancora storti un paio di pianetoni mica da poco, ma prima o poi si toglieranno pure loro dai piedi. Nettuno è sempre in Pesci, e fa venire angosce cosmiche o localizzate ai nati verso il 10 maggio, che faranno bene a fare scorta di prosecco o di altro inebriante per dimenticare i cattivi pensieri. Ai nati dal 12 al 15 consiglio invece di mettersi a dieta, giusto per esorcizzare Giove in Sagittario. L’umore è così così, anche i soldi scarseggiano, meglio cominciare a mettersi in forma per la prova costume, almeno quella la si passerà a pieni voti, si spera. La very good news è che Mercurio è nel segno dal 21, e porta tanta, tanta voglia di divertirsi e contatti umani gradevoli: ci capitasse più spesso!
  

CANCRO

Chi ama il dolce far niente questo mese farebbe meglio a cambiare segno, non tira l’aria giusta per concedersi una sana dose di pigrizia. Il mese parte infatti con Mercurio e Venere in Ariete, che creano difficoltà di comunicazione, soprattutto in amore dove il partner, se se ne ha uno, non è sulla tua stessa lunghezza d’onda. Ci si può rifare comunque con Marte che entra nel segno a metà mese e fa tirar fuori gli attributi per farla pagare a chi ti ha rotto le scatole. Venere poi (e fino al 21 anche Mercurio) è in Toro e fa tornare il sereno in amore, e in camera da letto. Anzi, si tratterà di un ottimo periodo per migliorare la propria relazione, se si è in coppia, oppure per darsi da fare e trovare uno straccio di fidanzato/a se si è soli e si vuole infine compagnia. Va detto che ovviamente Saturno e Plutone sono sempre in Capricorno e invitano al rigore i nati dal 12 al 16 luglio, che non potranno dormire sugli allori. Sono invece in fase psichedelica e sperimentalista i nati verso il 10 luglio, che Nettuno in Pesci sta portando a esplorare i confini del sistema solare, oppure le cantine dell’enoteca più vicina.
  

LEONE

Stelle e pianeti vietano di adagiarsi in troppe certezze. Così bisognerà rimboccarsi le maniche e affrontare quel che viene, nel bene e nel male. Perché, intendiamoci, ci sarà anche tanto bene. A cominciare da Mercurio e Venere in Ariete a inizi mese, che portano socievolezza, voglia di conoscere gente, e spargono una spolverata di peperoncino sull’amore. Territorio piccante anche grazie a Marte in Gemelli, sempre nella prima metà del mese. Insomma, se c’è voglia di divertirsi meglio farlo subito, perché poi si entra in quaresima anche se il calendario dice che è già passata. Mercurio e Venere passano infatti in Toro, e creano un clima un po’ ammuffito in cui la gente ti invita solo a pranzo, e non riesci più a schiodarti da tavola, poi parli solo di soldi, e metti su chili su chili. In Toro poi c’è anche Urano, che infastidisce i nati verso il 25 luglio, che si ritrovano a dover combattere con gli elettrodomestici impazziti, il datore di lavoro fetente o incapace, non una cosa pratica che funzioni. Sono invece messi benissimo i nati dal 14 al 17 agosto, che beneficiano di Giove in Sagittario che porta loro qualche dono. Bello, brutto? Non importa quale, i regali devono sempre essere ben accetti!
  

VERGINE

Il mese parte nervoso per colpa di Marte in Gemelli, che lascia i nervi a fior di pelle forse per discussioni con personaggi superficiali e dalla lingua tagliente. E si sa che spesso la Vergine se la prende se qualcuno la critica. Le cose migliorano nettamente dal 6 in poi, quando prima Mercurio entra in Toro e si incontrano personaggi sensati e tranquillizzanti, poi entra sempre in Toro Venere che fa sentire amati e ben accolti, mentre Marte arriva in Cancro e facilita amore e sesso. Insomma, un vero turning point. Quindi chi vuol passare pomeriggi con sentimento o passioni torride avrà pane per i suoi denti, sperando non abbia carie o nevralgie. Nettuno nel frattempo è sempre in Pesci e crea qualche turba emotiva ai nati verso il 12 settembre, mentre Giove in Sagittario creerebbe malumori e problemini economici ai nati dal 14 al 17 settembre. Va usato però il condizionale perché in contemporanea a dare loro una mano ci sono Saturno e Plutone in Capricorno che rendono resistenti, positivi, e capaci di guardare al futuro. Urano in Toro porta infine graditissime novità, spesso in campo lavorativo, ai nati verso il 25 agosto, che si ritroveranno a cogliere occasioni che non immaginavano di poter sfruttare a proprio vantaggio.
 

BILANCIA

Se ha ragione il proverbio e quello che non ammazza ingrassa, questo mese la Bilancia corre il rischio di mettere su peso. Intendiamoci, mica i pianeti sono messi da panico, ma possono essere fastidiosi, non tutti e non in contemporanea, e non c’è di che annoiarsi. Il mese parte bene e male al tempo stesso, tanto per non smentirsi. Marte in Gemelli dà buone capacità reattive, peccato che Mercurio e Venere in Ariete rompano i cabbasisi e zone limitrofe. Quando poi passano oltre e non infastidiscono più le scatole, ci pensa Marte a dare loro il cambio dal Cancro, togliendo ogni energia residua e rendendo più suscettibili di un porcospino inferocito. Per fortuna però Mercurio il 21 entra in Gemelli e torna amico dando voglia e possibilità di conoscere gente divertente. Nel frattempo, Saturno e Plutone sono sempre in Capricorno e impongono rigore e disciplina ai nati dal 13 al 17 ottobre, che dovranno stare con la schiena dritta ed essere ancora più severi del solito con se stessi. Se gli Dei vogliono però Giove in Sagittario li aiuta a prendere tutto con serenità, e magari a farsi pure quattro sane risate, che non guastano mai.
  

SCORPIONE

Dal sei al ventuno Mercurio passa in Toro e fa incontrare gente un po’ sempliciotta che parla solo di cibo e soldi, una noia mortale. Le cose di cuore e di sesso sono intense ma complicate nella seconda metà del mese grazie a Marte in Cancro e a Venere in Toro. Marte dà infatti energia e sentimento e mentre Venere in Toro fa venire l’acquolina in bocca, ma al tempo stesso può far sì che la persona amata (se ce n’è una sola, ma pure se ce n’è più di una) diventa possessiva, appiccicosa, esagerando con le manifestazioni di affetto. Mica c’è da disperarsi, piuttosto tanta roba, forse troppa. Per il resto Urano in Toro crea impicci lavorativi ai nati verso il 25 ottobre, che dovranno armarsi di tanta pazienza per arginare gli intoppi pratici che regolarmente capiteranno loro. Attenzione poi anche agli elettrodomestici e a ogni tipo di aggeggio meccanico, che potrebbero finire knock out come i birilli del bowling. Sono invece in fase creativa e fantasiosa i nati verso l’11 novembre, grazie a Nettuno in Pesci che li porterà a incuriosirsi verso tanti fenomeni strani o stravaganti. Saturno e Plutone in Capricorno rendono infine determinati e ambiziosi i nati dal 12 al 16 novembre, che potranno pensare in grande e realizzare pure i propri progetti.
  

SAGITTARIO

Chi ti tira di qua, chi ti tira di là: chi avrà la meglio? Mercurio e Venere partono in Ariete e donano una grande energia, voglia di spaccare il mondo, entusiasmo e iniziativa. Peccato che… Peccato che Marte sia ancora in Gemelli e ti dia la forza di una triglia surgelata. Insomma, da una parte si vuol far tanto, dall’altra si fatica a mettere in pratica i propri desideri. Morale della favola, meglio prenderla easy perché poi si corre il rischio di imbufalirsi perché le cose non vanno del tutto come si vorrebbe. Del tutto, ma mica è una tragedia. Da metà mese passa però la stanchezza, ma dal 21 è Mercurio a entrare in Gemelli, rendono un po’ distratti se non tonti. Attenzione alle truffe e ai pettegolezzi. Hanno invece qualche problemino i nati verso il 10 dicembre, contro i quali staziona Nettuno in Pesci, capace di far venire qualche ansia o preoccupazione anche alla persona più ottimista del mondo. Pazienza, a breve andrà oltre anche lui. Vanno invece alla grande i nati dal 12 al 15, sopra i quali sta passando Giove. È però retrogrado, e funziona a singhiozzo. Bisognerà aspettare qualche mese perché porti davvero i magnifici doni che ha promesso. Arriveranno, basta non avere fretta.
 

CAPRICORNO

Se i pianeti lenti sono tutti stra-stra a favore, quelli rapidi di tanto in tanto si mettono storti, giusto per ricordarti che le cose non puoi darle troppo per scontato e vanno sempre conquistate. Così a inizi mese Mercurio e Venere in Ariete fanno discutere con i figli, i fratelli, il fidanzato, la fidanzata, non importa per quale motivo, mentre nella seconda parte del mese si mette storto Marte in Cancro, togliendo energia e portando discussioni in famiglia. Per fortuna però Venere è passata in Toro, e fa essere più edonisti e gaudenti, mentre Mercurio è pure lui in Toro dal 6 al 21, facendo migliorare i rapporti sociali e sgombrando il campo dagli equivoci, non importa quali. Per il resto i pianetoni sono molto, molto amici. A cominciare da Saturno e Plutone nel segno, che portano ai nati dal 10 al 14 gennaio più grinta e determinazione di quella di Napoleone prima della conquista dell’impero. Chi vuole puntare in alto lo faccio, o almeno programmi le prossime mosse da fare, saranno quelle giuste. Urano in Toro porta un sacco di novità positive ai nati verso il 23-24 dicembre, sul lavoro ma non solo. Per le fanciulle in cerca di anima gemella non è escluso un incontro importante e del tutto inatteso. Nettuno in Pesci infine porta un pizzico di follia (un pizzico soltanto) ai nati verso il 9 gennaio, che potrebbero aver voglia di sperimentare cose per loro del tutto insolite. Cosa non si sa, ma qualcosa ci sarà.
  

AQUARIO

Si comincia molto bene con Marte in Gemelli e Mercurio e Venere in Ariete. La voglia di fare è più del solito, come pure ci si potrebbe voler togliere qualche sassolino dalle scarpe, e divertirsi pure nel prendere la mira giusta. Possibili anche nuovi incontri con gente vivace e giovane. Peccato però che prima Mercurio poi Venere passino in Toro e contribuiscono a rendere noiosa e un po’ stagnante l’atmosfera. Già perché il partner pare essere interessato solo agli spaghetti all’amatriciana, e in giro si incontrano solo persone che parlano di soldi e investimenti immobiliari. Ossia, una noia mortale. Per fortuna dal 21 Mercurio entra in Gemelli e, se in amore si resta ancora in un’atmosfera possessiva e un po’ noiosa, tornano alla ribalta i rapporti sociali, con scambio di informazioni utili e divertenti con gente molto aggiornata sugli ultimi fatti del mondo. Qualche problemino invece per i nati verso il 22 gennaio, per colpa di Urano in Toro che provoca qualche ostacolo per le questioni di lavoro. Meglio agire con prudenza per non andare incontro a brusche rotture. Giove in Sagittario infine porta un po’ di buonumore e tanti inviti a cena ai nati dal 9 al 12 febbraio, che sperimenteranno il piacere della convivialità.
  

PESCI

Marte in Gemelli fino al 16 può creare qualche incidente diplomatico, o incidente tout court. Attenzione quindi a quello che si dice e a quello che si fa. Mercurio in Toro nella parte centrale del mese e Venere sempre in Toro, da metà mese in poi, contribuiscono a rasserenare il clima, e a calmare le inquietudini proprie del segno. Mercurio passa però in Gemelli il 21 e si diventa socievoli come un porcospino inferocito. Qualche altro problemino può crearlo pure Giove in Sagittario, ma solo ai nati dall’11 al 14 marzo, che potrebbero spendere troppo o mangiare più del solito. Va detto che però Saturno e Plutone in Capricorno li costringono a stare sul pezzo, ingoiando qualche boccone amaro ma con la consapevolezza che riusciranno a ottenere poi quanto vogliono. Come pure altri pianeti lenti, quelli seri, sono molto, molto amici. A cominciare da Nettuno nel segno, che ora tocca i nati verso il 9 marzo che, senza capirlo, si sentiranno anche più irrequieti del solito e potrebbero volare verso Orione, in fondo al mare, nell’oceano della propria fantasia. Di tutt’altro tipo è invece il periodo dei nati verso il 20 febbraio che, grazie a Urano in Toro, saranno sul pezzo e potrebbero avere sostanziali cambiamenti nel campo del lavoro.



Copyright © 2019La Rotta di UlisseTutti i diritti riservati